Commissariata la “Apulia Film Commission”, la decisione della Giunta regionale pugliese. “Redigere nuovo statuto”

L’ente prende atto delle criticità rilevate dall’organo di controllo in ordine al funzionamento dell’organo amministrativo

“In data odierna la giunta regionale, preso atto delle criticità rilevate dall’organo di controllo in ordine al funzionamento dell’organo amministrativo e all’assetto organizzativo, ha deliberato di partecipare all’assemblea di Apulia Film Commission in seconda convocazione, dando mandato di proporre lo scioglimento del consiglio di amministrazione e il conseguente commissariamento della fondazione”. Lo riporta una nota della giunta della Regione Puglia che, in buona sostanza, annuncia il commissariamento di Apulia Film Commission.

L’obiettivo è quello di “revisionare i regolamenti di organizzazione e funzionamento dell’ente, redigere un nuovo testo dello statuto e assicurare la continuità della gestione amministrativa”.



In questo articolo: