Innovativo progetto di Community Library sui Monti Dauni. “A Bovino è nato un piccolo gioiello”

In questi luoghi un distretto di coesione e partecipazione sociale, centro nevralgico della vita culturale comunitaria

Il cuore pulsante della vita culturale di ogni comunità è la biblioteca. Da questa semplice idea la Regione Puglia ha avviato un innovativo progetto di Community Library (Biblioteca di Comunità) che riconosce in questi luoghi un distretto di coesione e partecipazione sociale, centro nevralgico della vita culturale comunitaria. L’ultima in ordine di tempo è stata inaugurata a Bovino sui Monti Dauni. Con il sindaco Enzo Nunno, e l’assessora alla cultura Luana Grasso, anche l’assessore al Welfare della Regione Puglia, Rosa Barone. “Non è possibile immaginare il futuro di una regione senza destinare un ruolo rilevante alla cultura, all’innovazione e alla ricerca; aspetti nodali per la crescita sociale e per la creazione di nuove professionalità che producono economia e lavoro. Sui Monti Dauni ne abbiamo inaugurate diverse, e questa di Bovino è davvero un piccolo gioiello”. Responsabili della nuova biblioteca, ubicata nel suggestivo Palazzo Ducale, Orazio Sgambati e Ilaria Nunno.



In questo articolo: