A Foggia le pasticche antivirali contro il Covid. “Ulteriore possibilità della medicina di sconfiggere la malattia”

Il Riuniti pronto a dare avvio alla sperimentazione delle compresse già dal 15 ottobre. Lo Caputo spiega metodo e funzionamento

“Il Policlinico Riuniti darà avvio alla sperimentazione delle compresse antivirali contro il covid19 a partire dal 15 ottobre”. Lo riporta una nota pubblicata dall’ospedale di Foggia. “Si tratta di una ulteriore possibilità della medicina di sconfiggere la malattia con nuovi metodi alternativi al vaccino su cui la scienza punta molto”.
Queste le parole di Sergio Lo Caputo, responsabile delle sperimentazioni del policlinico: “I candidati allo studio devono contattare il reparto di Malattie Infettive nel momento in cui avvertono sintomi del Covid per avviare tutte le procedure diagnostiche e rientrare nel trial clinico”.
Nel video in alto, il professore illustra metodo e funzionamento della sperimentazione.



In questo articolo:


Change privacy settings