Sanità / 10 Novembre 2014

La sanità sul Gargano respira. La Regione Puglia sblocca 6 milioni di euro per i servizi domiciliari

Nell’ambito dell’approvazione della variazione di Bilancio da parte del Consiglio regionale, il presidente Negro ha oggi espresso apprezzamento per lo sforzo fatto dall’assessore Pentassuglia nell’assegnare una cospicua dote finanziaria di oltre sei milioni di euro al Gargano e circa nove milioni di euro al resto della Puglia per garantire i Livelli essenziali di assistenza (Lea) attraverso servizi domiciliari e assistenziali.

Di