Gli assembramenti continuano a San Severo, folla di ragazzi davanti ai locali della movida. Cittadino indignato: “Non esiste solo il Texas, ingiusto fare figli e figliastri”

“Tutto quello che è accaduto nella serata di venerdì 22 maggio è uguale se non peggio visto che bisognava essere più responsabili e cauti dopo quanto accaduto”

“Nonostante tutto quello che è accaduto in questo giorni nella nostra città, affollamenti e assembramenti sono continuati come se nulla fosse accaduto”. Lo riporta un cittadino di San Severo che a l’Immediato ha inviato una foto che non lascia spazio a interpretazioni.

“Forse qualcuno fa finta di nulla e si cerca di nascondere situazioni simili a quelle di qualche giorno fa nel quartiere Texas. Nella serata di ieri in zona Piazza Carmine, dove sono presenti dei locali, si sono riversati in strada centinaia di ragazzi, nonostante gli avvertimenti del presidente Emiliano. Forse – continua chi scrive – si fa finta di nulla perché qui non si parla del Texas? Forse non è importante come lo poteva essere qualche cognome in particolare?”

E ancora: “Tutto quello che è accaduto nella serata di venerdì 22 maggio è uguale se non peggio visto che bisognava essere più responsabili e cauti dopo quanto accaduto. È ingiusto condannare solo degli avvenimenti e far finta di nulla invece su altri. È ingiusto fare ‘figli e figliastri’. Questo è un pensiero di un semplice cittadino”.



In questo articolo:


Change privacy settings