Arriva il nuovo vicequestore vicario a Foggia. Ha già lavorato con Della Cioppa

Facce nuove in Questura. Si insediano Paolo Di Domenico e il capo della squadra mobile, Antonio Tafaro

Scelto il nuovo vicequestore vicario del questore di Foggia, Mario Della Cioppa. Al posto di Alfredo D’Agostino, promosso alla qualifica di dirigente superiore, arriva nel capoluogo dauno Paolo Di Domenico. Nato il 2 novembre 1962, abruzzese, Di Domenico ha iniziato la carriera di funzionario della Polizia di Stato al reparto mobile di Bologna e ha poi diretto il commissariato di Fermo. Ha prestato servizio alla questura di Ascoli e poi a quella di Pescara, dove ha diretto la Digos, la divisione Pasi e l’Ufficio Immigrazione.

Trasferito alla questura di Livorno come dirigente del commissariato di Piombino, dal primo gennaio 2010 è stato il dirigente della divisione anticrimine della questura dell’Aquila. Il primo agosto 2014 è stato nominato vicario del questore di Alessandria proprio quando c’era al comando Della Cioppa, in seguito ha ricoperto la stessa carica a Viterbo. Ora ritroverà Della Cioppa a Foggia.

Intanto, sta per insediarsi anche il nuovo capo della squadra mobile, il barese Antonio Tafaro, già in città. Dal mese di maggio prenderà le redini al posto di Roberto Pititto come già scritto su questa testata qualche settimana fa.