La Capitanata in campo per la pace. A Foggia la visita del vicario della Terra Santa

“Il nostro intento è quello di costruire un ponte immaginario con questa provincia”

Padre Ibrahim Faltas, 58 anni, è il vicario generale della Custodia di Terra Santa di Gerusalemme. In questi giorni si trova in provincia di Foggia dove con il sindaco di Betlemme, Hanna Hanania, ha preso parte a diversi incontri per diffondere il messaggio della pace. “Il nostro intento è quello di costruire un ponte immaginario tra la Capitanata e la Terra Santa”. 

“In Terra Santa abbiamo davvero bisogno di pace. L’aspettiamo da tanti anni, ma se la comunità internazionale non fa nulla di concreto sarà molto difficile. I grandi della terra si devono impegnare seriamente perché palestinesi e israeliani da soli non ce la possono fare. Ricordatevi che se non c’è pace a Gerusalemme non c’è pace in tutto il mondo. Gerusalemme è la chiave della pace e della guerra. La guerra in Ucraina? Anche in questo caso urge l’intervento della comunità internazionale. Ci vuole volontà”.



In questo articolo: