Campionati Nazionali Universitari, gli studenti-atleti dell’UniFg pronti a partire. Il saluto del rettore Limone

“Contiamo molto su di voi e sul valore che, con lo sport e la vostra voglia di studiare, apportate a questa Università. Sono certo tornerete vincitori!”

Grande entusiasmo per la presentazione degli atleti che parteciperanno ai Prossimi CNU- Campionati Nazionali Universitari – 2022 in programma a Cassino dal 13 al 22 maggio. Alla presenza del Magnifico Rettore Pierpaolo Limone, la delegata rettorale allo Sport Donatella Curtotti e il presidente del CUS Foggia Claudio Amorese, si è messo in evidenza non solo la grande opportunità che avranno gli atleti di rappresentare l’Ateneo foggiano, ma soprattutto lo spirito che ha da sempre contraddistinto la manifestazione, legato a valori indissolubili come quello del FairPlay.

“Siamo fieri e orgogliosi di avervi – ha sottolineato Limone rivolgendosi agli atleti presenti in Sala Consiglio per lo speciale saluto pre-partenza –. Contiamo molto su di voi e sul valore che, con lo sport e la vostra voglia di studiare, apportate a questa Università. Sono certo tornerete vincitori!”.

“Regole, sorriso e gioia devono permanere sui campi di gara più che mai – ha detto Curtotti –. Voi potete dimostrare che, anche grazie all’Unifg, tutto è possibile”.

Motivazione ed entusiasmo devono, quindi, accompagnare gli atleti in questa competizione, dopo due anni di stop forzato per la pandemia. La migliore occasione, come sottolineato durante la cerimonia, per tornare a fare sport in maniera sana ma, soprattutto, portare in alto il nome del CUS Foggia, da sempre grande fucina di talenti.

“La competenza dei tecnici, unita al lavoro quotidiano sul campo da parte degli atleti, rappresentano il primo step – ha sottolineato il presidente del CUS Foggia Claudio Amorese – per portare in alto una realtà, come quella del CUS Foggia, che da sempre punta alla professionalizzazione di tutte le figure che lo compongono, creando una sinergia totale tra tecnici ed atleti”.

Un’occasione irripetibile, dunque, quella a disposizione dei giovani atleti e dei tecnici che partiranno per Cassino, pronti per regalare ad un’intera comunità un percorso costellato da grandi successi.



In questo articolo: