Produttori coraggiosi, restano sui Monti Dauni per difendere qualità e identità. Il “Mercato della Terra” sbarca a Biccari

Un evento dedicato alle eccellenze agroalimentari della zona. Non solo prodotti di qualità, anche storie personali

Dopo San Severo, Slow Food approda a Biccari, sui Monti Dauni, dove ha inaugurato il secondo Mercato della Terra dedicato alle eccellenze agroalimentari della zona. Non solo prodotti di qualità, anche storie personali di produttori coraggiosi ed appassionati di aziende che hanno scelto di restare sui Monti Dauni per difendere la qualità e l’identità di questo territorio. All’inaugurazione del Mercato della Terra, oltre al sindaco Gianfilippo Mignogna, sono intervenuti il presidente Gal Meridaunia, Pasquale De Vita, il fiduciario di Slow Food Capitanata, Luca D’Andrea e la responsabile dei Mercati della Terra, Costanza Di Muro. Noi siamo andati a Biccari e abbiamo intervistato i protagonisti del Mercato che si svolgerà la seconda domenica di ogni mese.





Change privacy settings