Riuniti Foggia, salgono a 5 i medici della Rianimazione positivi al Covid, infettato anche un infermiere. Dattoli: “No contagio interno”

Il dg: “Al momento non abbiamo ripercussioni macro sul reparto, grazie all’abnegazione di tutti”. Intanto una buona notizia, stanno meglio i ginecologi colpiti dal Coronavirus nei giorni scorsi

Sale a 6 il numero dei contagiati nella Rianimazione del Policlinico Riuniti di Foggia. Si tratta di 5 medici (3 strutturati e 2 specializzandi) e un infermiere. Due medici sono ricoverati in Malattie infettive. Finora sono stati effettuati altri 100 tamponi (negativi) su tutto il personale del reparto, mentre si attende l’esito di 30 test. “Per fortuna i sei sono asintomatici o pauci sintomatici – spiega a l’Immediato il direttore generale, Vitangelo Dattoli -, attendiamo l’esito degli altri tamponi. In ogni caso possiamo dire che non può essere riconosciuto il caso di contagio interno perché nel reparto vengono rispettate tutte le procedure e le norme sui dispositivi di protezione”.

Proprio ieri il responsabile dell’unità operativa di terapia intensiva, Gilda Cinnella, aveva lanciato l’allarme: “Le rianimazioni sono piene. Tanto è vero che degli ultimi tre pazienti arrivati dal pronto soccorso, uno Covid è stato trasferito a San Severo e gli altri due negativi mandati a Casa sollievo della sofferenza. Per il quarto stiamo cercando una destinazione. Assistiamo a una quantità notevole di pazienti che arrivano al pronto soccorso e che non hanno uno sbocco perché ormai in tutta la provincia di Foggia non ci sono più posti letto disponibili nelle terapie intensive e nei reparti medici per i pazienti Covid. Ma abbiamo anche difficoltà nelle terapie intensive per i pazienti No Covid”.

Sul punto Dattoli ha chiosato: “Al momento non abbiamo ripercussioni macro sul reparto, grazie all’abnegazione di tutti. Nei prossimi giorni faremo il punto, tirando anche delle considerazioni sull’emergenza in corso”. Intanto c’è anche una notizia positiva: migliorano le condizioni dei medici della Ginecologia risultati positivi al Covid nei giorni scorsi. Nei prossimi giorni verranno trasferiti nelle strutture post acuzie.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come





Change privacy settings