Confindustria, Ivano Chierici al vertice degli edili di Foggia. “Collaboriamo per invertire tendenza”

“Promuovere la collaborazione tra le reti temporanee di imprese e le nostre aziende associate per creare nuove opportunità e segnare finalmente quell’attesa inversione di tendenza nel settore dell’edilizia”.

E’ questo uno dei principali punti programmatici del nuovo presidente di Ance Foggia, Ivano Chierici, eletto all’unanimità per il prossimo quadriennio al vertice della Sezione Costruttori Edili di Confindustria Foggia.

49 anni, laureato in economia aziendale, con una lunga esperienza nel sistema associativo di Ance a livello nazionale, regionale e territoriale, Ivano Chierici è amministratore unico della CO.ED.EL. srl, società operante nel settore della costruzione di infrastrutture per la produzione e la distribuzione di energia elettrica e gas per conto di aziende di rilievo nazionale, con numerosi dipendenti; è anche vice presidente e Ceo del Consorzio Stabile Prometeo.

L’Assemblea elettiva si è aperta con un caloroso ringraziamento dei numerosi associati presenti alla presidente uscente Annj Ramundo, che ha guidato Ance Foggia in un momento particolarmente dedicato ed oggi passa il testimone ad gruppo dirigente ampiamente rinnovato e con l’ambizione – ha ricordato nel suo intervento di insediamento Ivano Chierici – “di trovare occasioni di lavoro  e commesse per le imprese, cogliendo, ad esempio, le nuove opportunità rappresentate dalle aggiornate normative agevolative sull’efficientamento energetico, le ristrutturazioni edilizie, la prevenzione dal rischio sismico, ovvero dai nuovi scenari che vanno delineandosi sul tema dell’emergenza abitativa”.

L’Assemblea di Ance Foggia ha anche eletto i vice presidenti Salvatore De Salvia, Giuseppe Di Lascia, Giuseppe Galano. Michele Gengari, Paolo Lops (vicario), il tesoriere Giuseppe Clemente, nonché il Consiglio Direttivo costituito da Franco Barbone, Gerardo Biancofiore, Emiliano Bruno, Michele Cifaldi, Nicola Crisone, Domenico De Vita, Vincenzo Fortunato, Massimo La Notte, Domenico Letizia, Tommaso Pizzi, Annj Ramundo, Fabio Raspatelli, Domenico Ricucci, Antonio Rosania, Giovanni Rotice, Michele Rotice, Valerio Salcesi, Alfonso Schettino, Sergio Vittozzi, Eliseo Zanasi.

“Un nuova squadra motivata ed impegnata su diversi tavoli tematici,  con l’obiettivo – ha concluso il presidente Chierici di dare un contributo concreto al nostro territorio, affinchè esso possa collocarsi lì dove gli spetta, dunque all’apice, e non agli ultimi posti delle classifiche periodicamente diffuse”.