Militari del Gargano: passaggio di consegne al Comando della 131ª Squadriglia Radar Remota di Jacotenente

L’addio di Michele Lotito, al suo posto ecco il Tenente Elia Paniccia

Martedì 22 ottobre 2019, presso la sede della 131^ Squadriglia Radar Remota di Jacotenente, ha avuto luogo la cerimonia di cambio Comando tra il Capitano Michele Lotito, Comandante uscente, ed il Tenente Elia Paniccia, Comandante subentrante.

La cerimonia, presieduta dal Generale di Brigata Vincenzo Falzarano, Comandante la 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo di Borgo Piave (LT), si è svolta alla presenza di autorità militari e civili del territorio, tra cui il Presidente del Consiglio Comunale di Monte Sant’Angelo, Giovanni Vergura, l’Assessore al Turismo di Vico del Gargano, Vincenzo Azzarone e rappresentanti del comune di Vieste. 

Nel discorso di commiato, il Capitano Lotito ha ripercorso i momenti salienti della sua attività di comando, sottolineando il prezioso contributo del personale della Squadriglia che, con abnegazione, spirito di sacrificio, competenza e impegno, ha sempre garantito, anche di fronte a difficoltà di vario genere, un efficienza ed operatività di altissimo livello. 

Nel suo discorso d’insediamento, il Tenente Paniccia ha espresso parole di ringraziamento al Generale Falzarano per la fiducia accordatagli e di stima al Comandante uscente, ribadendo anch’egli l’importanza che riveste il  personale della Squadriglia, elemento cardine per l’assolvimento dei compiti istituzionali.

A conclusione della cerimonia, il Comandante la 4ª Brigata, ha evidenziato l’importanza dell’esigenza di cambiamento al vertice di un Ente, sottolineando che l’innovazione, l’entusiasmo ed un atteggiamento propositivo sono elementi determinanti per il raggiungimento della “mission” della Squadriglia. Nel ringraziare il personale, il Generale Falzarano ha riconosciuto l’impegno dimostrato dal Capitano Lotito nella sua attenta e coscienziosa azione di comando e ha augurato al Tenente Paniccia di proseguire, con lo stesso dinamismo e spirito d’iniziativa, che lo hanno contraddistinto nella sua esperienza professionale presso la 4ª Brigata.

La 131^ Squadriglia Radar Remota di Jacotenente dipende dalla 4^ Brigata Telecomunicazioni D.A./A.V. di Borgo Piave che è la principale struttura della 3^ Divisione del Comando Logistico dell’Aeronautica Militare.  

La Squadriglia è presente sul territorio dal 1963, anno in cui ha iniziato l’attività operativa come Ente di Difesa Aerea della catena NATO con sede operativa in località ‘Monte Jacotenente’, sito ai margini della Foresta Umbra. Nel corso degli anni ha subito diverse trasformazioni dal punto di vista funzionale ed è stato oggetto di ammodernamenti dei sistemi in uso. Oggi il suo compito primario e quello di garantire l’efficienza del Sistema Radar assegnato per la sorveglianza dello spazio aereo di competenza. 



In questo articolo: