Salta Agostino De Paolis a capo dell’Antimafia sociale, “colpa” della Legge Fornero. Nominato successore

Era stato chiamato per rimpiazzare il compianto Stefano Fumarulo. Lascia dopo meno di un anno

Tempo di nomine in Regione Puglia dove è già saltato Agostino De Paolis, volto storico della polizia foggiana, per anni capo della squadra mobile e poi primo dirigente del Commissariato di Manfredonia. A settembre era stato chiamato a capo dell’Antimafia sociale per sostituire il compianto Stefano Fumarulo.

De Paolis, però, era andato in pensione – ad inizio 2018 – come primo dirigente della Polizia di Stato ma in base alla legge Fornero avrebbe potuto ricoprire solo un incarico gratuito e soltanto per un anno. Sulla vicenda, il gabinetto della presidenza ha presentato un quesito alla Funzione pubblica ma nel frattempo De Paolis è stato rimosso dall’incarico e rimpiazzato da Nicola Lopane che ha preso il comando della sezione ad interim. Scelto anche il nuovo segretario della giunta regionale, la lucerina Silvia Piemonte come scritto da l’Immediato di recente.