Temperature in picchiata: sui Monti Dauni minime fino a -4 gradi. Poco meglio a Foggia

Nonostante il freddo, non mancherà il sole. Gli amanti della neve resteranno delusi

È durata poco l’illusione della primavera. La prima metà di marzo si conferma “pazzerella”, come vuole la tradizione. Così, dopo le temperature miti dei giorni scorsi, le previsioni consigliano di riprendere dagli armadi piumini e maglioni doppi. Martedì 12 marzo le minime scenderanno a 4 gradi a Foggia; mercoledì addirittura a 1 grado.

Non andrà meglio giovedì 14 (6 gradi) e venerdì 15 (3 gradi). Bisognerà attendere il fine settimana per ritrovare un po’ di tepore. E sui Monti Dauni farà ancora più freddo. Mercoledì 13 a Monteleone le minime scenderanno a -4 gradi, così come ad Accadia e in molti degli altri piccoli comuni del Subappennino. Situazione decisamente migliore sul Gargano, dove si rimarrà sui 6 gradi. Per fortuna, nonostante le temperature gelide non mancherà il sole e, quindi, gli appassionati di neve resteranno delusi.

Resta aggiornato, seguici su Facebook: http://www.facebook.com/immediatonet



In questo articolo: