Cerignola, doppio ordine di carcerazione eseguito dagli agenti del commissariato

In arresto Alberto Macchiarulo e Antonio Ippolito

Agenti della Polizia di Stato del commissariato di Cerignola hanno tratto in arresto Alberto Macchiarulo, classe 1984 cerignolano, in esecuzione di ordine di carcerazione in regime di arresti domiciliari, dovendo espiare la pena residua di un anno e tre mesi di reclusione, provvedimento di cumulo di pene per reati di falso, ricettazione, rapina aggravata, porto e detenzione di armi omicidio colposo, reiterate violazioni alle prescrizioni della sorveglianza speciale. Macchiarulo, dopo le incombenze di rito, è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

Inoltre, sempre gli agenti del commissariato di Cerignola hanno tratto in arresto Antonio Ippolito, classe 1964 cerignolano in esecuzione di ordine di carcerazione in regime di arresti domiciliari, dovendo espiare la pena residua di mesi 3 di reclusione e giorni 4 perché riconosciuto colpevole del reato di furto aggravato. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.