Vertice in Prefettura, saranno potenziati controlli forze dell’ordine. Non solo a San Severo

Vertice in Prefettura questa mattina a Foggia. Sul tavolo l’allarme criminalità a San Severo. La riunione, organizzata già prima del duplice omicidio di ieri, si è incentrata sulla necessità di presidiare meglio il territorio. Dal prefetto è arrivato l’ok ad un potenziamento dei controlli da parte delle forze dell’ordine su tutto il territorio provinciale mentre resta complicato portare nel Foggiano la DDA. Il sindaco di San Severo, Francesco Miglio è tornato a chiedere con forza un presidio permanente del Reparto Prevenzione Crimini della Polizia nella sua città. A breve incontrerà anche il ministro Minniti per presentare tutte le criticità nelle quali versa il comune dell’Alto Tavoliere.

Al vertice di questa mattina hanno presenziato i rappresentanti delle forze dell’ordine e l’imprenditore sanseverese Giuseppe Clemente, tesoriere dell’associazione locale degli edili, colpito da un attentato alla sua abitazione pochi giorni fa.