Ragazza si sente male in mare, salvata da poliziotto in vacanza in Puglia

Soccorso anche altro giovane che era con lei

Un poliziotto che presta servizio alla Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura di Lanciano ha soccorso una ragazza che è stata colta da malore mentre faceva il bagno insieme ad un amico a San Pietro in Bevagna, nella marina di Manduria (Taranto), e rischiava di annegare.

L’agente, in vacanza con la famiglia sul litorale pugliese, ha udito le grida d’aiuto di due ragazzi che si trovavano in acqua a circa 100 metri dalla riva.



In questo articolo: