Emiliano tira la volata a D’Arienzo. “Monte non può tornare indietro, c’è tanta strada da percorrere”

Il primo cittadino: “Dopo 5 anni sentire così forte il vostro affetto, calore, sostegno ci rende orgogliosi e sempre più motivati a continuare a cambiare la città”

Battute finali a Monte Sant’Angelo per la sfida elettorale tra il sindaco uscente Pierpaolo D’Arienzo e l’avversario Felice Scirpoli. Ieri sera piazza colma per l’arrivo del governatore Michele Emiliano, giunto nella città dell’Arcangelo a sostegno di D’Arienzo. Con l’attuale primo cittadino anche Raffaele Piemontese, vicepresidente foggiano della Regione Puglia, originario proprio di Monte Sant’Angelo.

“Una serata straordinaria con Michele Emiliano, Raffaele Piemontese, i miei candidati di Progetto Comune con D’Arienzo Sindaco e soprattutto tutti voi che così numerosi ci avete accolto – ha commentato D’Arienzo -. Dopo 5 anni sentire così forte il vostro affetto, calore, sostegno ci rende orgogliosi e sempre più motivati a continuare a cambiare la città, insieme. Monte Sant’Angelo non può tornare indietro. Tanti progetti, tante idee, tanta strada da percorrere ancora insieme… Col futuro negli occhi, sempre”.



In questo articolo: