Scacchi a scuola a Vieste, primo comune in Italia per sperimentazione

Per il momento coinvolge le classi dell’Istituto comprensivo Rodari Alighieri Spalatro, ma è destinato anche alle altre scuole cittadine

A Vieste gli scacchi sono metafora educativa. Il gioco degli scacchi è diventato materia scolastica grazie al progetto SME, interamente finanziato dall’amministrazione comunale. Per il momento coinvolge le classi dell’Istituto comprensivo Rodari Alighieri Spalatro, ma è destinato anche alle altre scuole cittadine.

I dettagli sono stati presentati a Palazzo di Città nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte il sindaco, Giuseppe Nobiletti, l’assessora alla Pubblica Istruzione, Graziamaria Starace, il responsabile regionale del progetto, Michele Santeramo, e per la scuola la professoressa Gianna Gualtieri.



In questo articolo: