Santuario Incoronata, si rivedono i pellegrini. Cresce l’attesa per la festa: “Momento importante per tutti noi” 

Don Ugo Rega riaccoglie con entusiasmo i fedeli, dopo la perdurante assenza, e invia un pensiero alle persone che stanno soffrendo a causa del conflitto in Ucraina

Dopo due anni di restrizioni dettate dalla pandemia tornano alla presenza dei pellegrini di tutta Italia le celebrazioni per la Madonna dell’Incoronata. Nel santuario alle porte di Foggia oggi si è tenuta la cerimonia della solenne vestizione del simulacro della Madonna Bruna. Mentre arrivano le prime compagnie di pellegrini, cresce l’attesa per la cavalcata e per la grande festa del prossimo sabato. Don Ugo Rega riaccoglie con entusiasmo i pellegrini, dopo la perdurante assenza, e invia un pensiero alle persone che stanno soffrendo a causa del conflitto in Ucraina, alcune delle quali ospitate proprio nelle strutture del borgo. Segue l’intervista al rettore del Santuario.

Seguici anche su Instagram – Clicca qui



In questo articolo: