“Eroi del Covid”, anche il Policlinico di Foggia al premio Argos Hippium. Ci sarà Monica Falocchi, simbolo della lotta alla pandemia immortalata dal NYT

Anche il Policlinico Riuniti di Foggia parteciperà alla XXVII edizione del Premio Argos Hippium, ideatore il Lino Campagna, Presidente dell’Associazione Argos Onlus, che si terrà oggi 4 settembre alle ore 20.00 presso il Parco Archeologico di Siponto e che quest’anno, per la prima volta, metterà temporaneamente da parte i talenti della terra di Capitanata per premiare gli eroi del Covid-19.

All’importante serata prenderà parte il direttore generale del Policlinico Riuniti  Vitangelo Dattoli che consegnerà il premio ad uno degli ospiti, rinsaldando ancor più il rapporto con il Premio Argos Hippium, già nato nello scorso giugno con la donazione al reparto di Anestesia e Rianimazione del Policlinico Riuniti di Foggia di due sonde ecografiche dotate di avanzata tecnologia wireless di supporto per la diagnostica del Coronovirus.

Il Premio Argos Hippium ha voluto, infatti, esprimere vicinanza al Policlinico Riuniti di Foggia in un momento storico senza precedenti lanciando, in piena emergenza sanitaria, una raccolta fondi alla quale hanno risposto in tanti, dai premiati sparsi in tutto il mondo ai cittadini che hanno voluto donare anche un piccolo contributo, fino a raggiungere la somma di 7.500 euro che sono serviti per l’acquisto delle due sonde ecografiche.

La serata sarà condotta dalla giornalista del Tg1 Laura Chimenti e offrirà spunti di riflessione su ciò che l’intero Paese ha vissuto ma anche su ciò che sta continuando a vivere e che probabilmente vivrà. Gli spunti arriveranno da Filippo Anelli, Presidente FNOMCeO (Federazione nazionale ordini dei medici chirurghi e odontoiatri), da Giancarlo Cicolini, Tesoriere FNOPI (Federazione nazionale ordini professioni infermieristiche) e da Carlo Verna, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti. Saranno loro, che hanno combattuto e raccontato questo nemico invisibile, mettendo a rischio la propria stessa vita, i protagonisti di questa speciale edizione voluta dal patron del Premio Lino Campagna e organizzata in collaborazione con il Mibact Puglia.

Tra gli illustri ospiti, parteciperà alla serata Monica Falocchi, una delle infermiere simbolo della lotta al Coronavirus, immortalata anche dal New York Times. Non mancheranno le testimonianze dirette di chi il Covid-19 lo ha sconfitto dopo averlo duramente vissuto sulla propria pelle. A raccontarsi saranno Aldo Ligustro, docente dell’Università degli Studi di Foggia e Presidente della Fondazione Monti Uniti di Foggia e Nando Nunziante, giornalista Rai della TgR Puglia.  

La serata sarà allietata da momenti di spettacolo affidati a tre talenti di Capitanata: la cantante e violinista HER, finalista a ‘Musicultura 2020’, il pianista e compositore Carmine Padula, autore della colonna sonora della fiction di Rai 1 ‘Ognuno è Perfetto’ e la ballerina Maria Pia Taggio, protagonista del corpo di ballo di Sanremo 2020.

“Sarà un’edizione speciale – spiega l’ideatore del Premio Argos Hippium Lino Campagna – che premierà chi in prima linea ha combattuto questo nemico invisibile che ha cambiato le nostre vite e le nostre abitudini. Quest’anno vogliamo dare voce non alle tante eccellenze del nostro territorio ma a chi è riuscito a sconfiggere il virus e a chi ha fatto di tutto per alleviare sofferenze e paure di un’intera popolazione. Lo faremo premiando i rappresentanti delle categorie più coinvolte: pazienti, medici, infermieri, operatori sanitari a cui va il ‘grazie’ di un intero paese”.

Ringrazio il Presidente Lino Campagna e il Premio Argos Hippium, da sempre impegnato nella valorizzazione delle eccellenze di questo territorio e che raccoglie adesioni entusiastiche anche di foggiani non più residenti con un approccio internazionale, a cui esprimo la mia gratitudine personale e di tutta la Direzione Strategica per essersi prodigato a favore del Policlinico Riuniti con una raccolta fondi per l’acquisto di due sonde ecografiche dotate di avanzata tecnologia wireless di supporto per la diagnostica del Coronovirus – ha dichiarato dg del Policlinico Riuniti di Foggia, Vitangelo Dattoli. L’azienda ha pensato di far convergere le donazioni dei tantissimi cittadini che hanno dimostrato vicinanza agli operatori sanitari in questa difficile emergenza verso qualcosa di duraturo e di prospettico investendo sulle innovazioni tecnologiche per un upgrade dello sviluppo per il futuro della nostra struttura. Queste attestazioni di affetto e di generosità ci riempiono d’orgoglio e rappresentano per noi una spinta ad operare con sempre maggiore entusiasmo.”





Change privacy settings