Assalto in banca sul Gargano, salta in aria sportello. L’auto dei banditi trovata cappottata in un burrone

Assalto in banca sul Gargano. Saltato in aria la scorsa notte uno sportello automatico della filiale della banca Credem che si trova in Corso Giannone a Cagnano Varano.

I banditi avrebbero usato la tecnica della “marmotta”, ovvero inserendo dell’esplosivo nello sportello automatico. Non è ancora chiaro se abbiano portato via del denaro. Si attende la conta da parte del personale bancario. La deflagrazione ha provocato danni alla struttura. Proprio in quell’istante passava da quelle parti un carabiniere, in servizio presso la stazione di Cagnano Varano, libero dal servizio.

Il militare ha notato una Alfa Giulietta allontanarsi dal luogo dell’assalto a forte velocità. A quel punto si è messo all’inseguimento, ma dopo diversi chilometri ha perso di vista il mezzo. Poco dopo ha ritrovato la Giulietta cappottata in un fossato. All’interno non c’era nessuno. Intanto sin dalle prime luci dell’alba di oggi sono iniziati rastrellamenti e pattugliamenti per cercare i malviventi. (Foto archivio)



In questo articolo:


Change privacy settings