Allenamenti sicuri, igiene e controlli: lento ritorno alla normalità per le palestre foggiane. “Che bello ritrovare dal vivo i nostri clienti”

Tanto fermento e grandissima organizzazione da parte di tutti i titolari chiamati a sanificare anche le suole delle scarpe dell’utenza

Tornano le palestre dopo quasi tre mesi di lockdown. Tanto fermento a Foggia e grandissima organizzazione da parte di tutti i titolari chiamati a sanificare anche le suole delle scarpe dell’utenza.
Siamo stati da Fitness Élite del Luigi Zazzera in via Cerignola e da Motus di Giuseppe Scarano in via Virgilio.
Entrambe le palestre hanno il grande vantaggio di essere a piano terra e di avere grandi spazi arieggiati con l’aria naturale. Nessun interrato nessun luogo chiuso, il ricambio d’aria è assicurato.

“I nostri clienti hanno a disposizione oltre 10 metri quadrati di spazio per allenarsi in piena sicurezza con gli attrezzi sanificati ad ogni cambio”, spiega Zazzera. “A tutti è mancata, a me per primo, l’attività fisica. Ma ci siamo tutti allenati con i corsi online”. Fitness Élite ha anche la possibilità di prevedere degli allenamenti all’esterno per il riscaldamento e il defaticamento.

È super professionale Motus che serve una clientela anche anziana con problemi motori e disagi alla schiena. Termoscanner all’entrata, igienizzazione delle suole e delle mani, e purificazione degli attrezzi in sala. Scarano è molto positivo: “Stiamo servendo l’utenza già iscritta, alcuni oggi si sono sentiti spaesati dopo che per due mesi ci siamo visti su Zoom piccolini in video. Vedersi di persona è stato straniante ma bellissimo”.
Percorsi personalizzati in sala, area confort zone e ogni servizio iper controllato. L’allenamento è sicuro.



In questo articolo:


Change privacy settings