Coronavirus, pattuglie a Parco San Felice: troppi foggiani all’aria aperta o a fare jogging. Stop svago!

E a Bari il sindaco Antonio Decaro in persona ha invitato alcuni giovani a lasciare i parchi in maniera risoluta: “Andate a casa, forza! La situazione è seria, non stiamo scherzando”

Alcune decine di persone a Parco San Felice all’aria aperta o a fare jogging. Come riportato nel reportage di stamattina, appare ancora piuttosto blanda a Foggia la percezione dei rischi di contagio da coronavirus.

Alcuni residenti, infatti, complice la bella giornata si sono recati nel polmone verde di viale Candelaro per passare alcune ore lontano dalle proprie abitazioni. Sul posto sono dovute intervenire pattuglie delle forze dell’ordine per mettere fine allo svago.

A Bari, il sindaco Antonio Decaro in persona ha invitato alcuni giovani a lasciare i parchi in maniera risoluta: “Andate a casa, forza! La situazione è seria, non stiamo scherzando. Mi costringete a chiuderli”.





Change privacy settings