Insieme a cena con i senzatetto, la bella serata foggiana organizzata dai Fratelli della Stazione

La formula è sempre la stessa: ognuno porta qualcosa e poi ci si siede assieme a mangiare

Si è tenuto anche quest’anno il tradizionale appuntamento di “A cena insieme”, momento di festa e di condivisione con i poveri ed i senza dimora della città di Foggia. A promuoverlo, l’associazione Fratelli della Stazione che, ogni inizio anno, organizza una serata all’insegna del cibo, della musica, dei regali, con la voglia di stare insieme in allegria.

Una serata in cui anche tanti cittadini danno il proprio contributo, preparando le portate da mangiare, servendo ai tavoli o facendo compagnia ai poveri e ai senza dimora, avvicinandosi maggiormente alle loro storie e alle loro vite.

L’iniziativa si è tenuta lo scorso 19 gennaio nella parrocchia di Sant’Alfonso de’ Liguori, dove l’associazione gestisce il dormitorio che ogni sera garantisce 30 posti letto per i senza dimora della città di Foggia.

La formula di “A cena insieme” è sempre la stessa: ognuno porta qualcosa e poi ci si siede assieme a cenare per condividere una serata con chi vive per strada. Il menu della serata, è sempre lo stesso e tiene conto delle diverse sensibilità religiose e culture: frittate e pizze rustiche, pasta al forno con sugo ‘finto’ (senza carne), cosciotti di pollo al forno con patate, dolci e bevande.





Change privacy settings