“Freedom”: nasce a Foggia prima associazione culturale e ricreativa LGBTQ. Antonio Bianco nominato presidente

Attivato uno sportello di ascolto e una pagina Facebook che di volta in volta aggiornerà le iniziative in programma per sensibilizzare la cittadinanza e accogliere i giovani oggetto di violenze psicologiche

È Antonio Bianco, trentenne omosessuale foggiano a guidare la neonata associazione culturale e ricreativa “Freedom”. “La nostra associazione – spiega il giovane – nasce insieme a tanti amici e amiche e organizzerà manifestazioni culturali e ricreative a tema LGBTQ. Freedom sarà anche un faro d’aiuto ai tanti giovani e non solo, che ancora oggi subiscono violenze psicologiche da parte di parenti o amici. Per questo sarà attivato uno sportello di ascolto – annuncia il presidente -. Voglio essere chiaro su una cosa molto importante: non vogliamo prendere il posto di Arcigay Foggia, a cui diamo il nostro pieno sostegno. La nostra sarà un’associazione viva, un’associazione aperta tutti i giorni dove gli amici e le amiche potranno ritrovarsi per scambi di idee e progetti per la nostra città. Foggia è Rainbow, ne sono certo – conclude Bianco -. Molto è cambiato negli anni ma non basta. Noi siamo in prima linea per la sensibilizzazione dei cittadini al massimo rispetto di tutti e di tutte. È stata attivata anche una pagina Facebook che promuoverà ogni iniziativa che andremo ad organizzare”.