Cambio al vertice dell’Esercito a Foggia, addio di Del Biondo. Il nuovo comandante è Simone Gatto

Passaggio di consegne nella caserma Sernia. Il Reggimento, sotto la guida del colonnello uscente, ha fornito il proprio personale sia all’estero sia sul territorio nazionale nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure in concorso alle Forze di Polizia

Cambio al vertice della Caserma Sernia di via delle Casermette a Foggia. Questa mattina la cerimonia di passaggio di consegne del Comandante dell’11° Reggimento Genio Guastatori. Il colonnello Alessandro Del Biondo ha ceduto “lo scettro” al pari grado Simone Gatto. L’uscente lascia il comando della prestigiosa Unità dell’Esercito dopo due anni di intensa attività addestrativa ed operativa. Il Reggimento, sotto la sua guida, è stato impegnato fornendo il proprio personale sia all’estero sia sul territorio nazionale nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure in concorso alle Forze di Polizia.

Simone Gatto

Nel corso del suo mandato, gli assetti specialistici del Reggimento hanno eseguito con successo numerose operazioni di rimozione dei residuati e degli esplosivi bellici neutralizzando in un territorio, che si estende sulla fascia adriatica dalla Provincia di Chieti al Salento, oltre 200 ordigni di cui 7 bombe d’aereo. Molto intensa è stata inoltre l’attività di demolizione di opere abusive posta in essere nell’area di Borgo Mezzanone.

“Nel corso del mio mandato abbiamo lavorato con serenità e sempre con il sorriso sulle labbra – le parole del Colonello Del Biondo nel discorso dei saluti finali -. I successi ricevuti anche dall’estero ne sono l’esempio. Abbiamo contribuito al contrasto della criminalità, alla demolizione di abitazioni pericolanti nelle aree terremotate del centro Italia e tanti altri sforzi mirati al miglioramento della vita dei cittadini. Tanto è stato fatto e tanto ci sarà da fare. Qui ho trascorso i due anni più belli ed emozionanti della mia carriera. È stato un onore per me essere il vostro Comandante”.