Tributo a Mina, jazz, letture e tarantelle: a Parco San Felice (Foggia) sarà un settembre tutto da vivere

Ventisei appuntamenti in calendario per proseguire l’estate al meglio tra musica, incontri e momenti di condivisione

Ventisei eventi, attività per tutti i gusti, partecipazione e talenti. L’estate non è ancora finita a Parcocittà, che anzi nel mese di settembre offrirà alla città di Foggia un calendario di appuntamenti che, ancora una volta, metterà al centro la cultura inclusiva. È questo “Settembre al Parco”, promosso da Parcocittà e Fondazione dei Monti Uniti di Foggia con il patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Foggia, e il contributo di alcune aziende locali.

Si comincia il 6 settembre con il Side Event Party, cui seguirà il giorno dopo la presentazione del libro “Con la cultura non si mangia: Falso”, a cura di Paola Dubini. L’8 settembre le band locali di “GenerArt” animeranno l’anfiteatro di Parco San Felice, mentre il 10 settembre due saranno gli appuntamenti: la mattina con “Il laboratorio delle piccole ombre” per bimbi 1-2 anni accompagnati dai genitori; la sera “La forza di Arianna”, performance teatro e ombre di e con Silvio Gioia.

L’11 settembre appuntamento speciale con le “Letture piccine” in occasione della celebrazione del ventennale dell’Osservatorio Nati per Leggere, mentre il 12 settembre prenderà il via la rassegna jazz di Hands Jazz Trio in concerto con “Free wind trio” , cui seguiranno gli altri due appuntamenti del 19 settembre (“Tudo em Bossa nova”) e del 27 (“Corde Brasiliane”). Il 13 settembre i “Terraross” faranno ballare tutto l’Anfiteatro con il loro concerto di musica popolare, tarantelle, pizziche e tammurriate, mentre il 14 sarà “Mirandolina”, lo spettacolo di commedia dell’arte della compagnia “Gli allegri ostinati”, a tenera compagnia agli spettatori foggiani. Il 15 settembre è in programma un “Viaggio nel rock” con i The Scream in concerto, mentre il giorno dopo l’Orchestra Suoni del Sud farà rivivere “I mitici anni ‘60”. Il 17 settembre la Compagnia ScenAperta porterà sul palco lo spettacolo “Completamente diversi”, e non sarà da perdere nemmeno la presentazione de “La Terra dei giganti” del giornalista Francesco Gasbarro, in programma il 18 settembre. Il 20 settembre a salire sul palco sarà il cantautore foggiano Stefano Cece con le sue canzoni, mentre la sera successiva gli spettatori “gusteranno” un appuntamento all’insegna del tributo a Mina. Il teatro sarà protagonista della serata del 23 settembre, mentre il 24 ritornano le “Letture piccine” per i bambini. La letteratura per ragazzi sarà protagonista anche il 25 settembre con gli appuntamenti dell’”Aspettando Buck IX edizione”, mentre il 26 settembre risate assicurate con il vernacolo foggiano e “Cose di casa nostra”, dell’Associazione Su il Sipario. Doppio appuntamento il 28 settembre: Cantingiro”, workshop corale, con i ragazzi della Rete Penelope, alle ore 16, e la performance teatrale sulla Ludopatia, Teatro della Polvere, alle ore 20,30. Gli appuntamenti di settembre si concluderanno il 29 settembre con il concerto serale del Coro Dauno Umberto Giordano.

Non mancherà, infine, il cinema all’aperto di Parcocittà che sta facendo registrare un notevole successo di pubblico e di critica tramite la rassegna “Cinema sotto le stelle” e il progetto “Schermi di Puglia”: il 2 settembre tocca al film “Bohemian Rhapsody” sui Queen; il 4 ci sarà “Duisburg”, con regia di Enzo Monteleone; il 9 settembre “Lo spietato”, con regia di Renato De Maria.