L’ex piscina di via da Zara diventa polo di economia dedicato all’onorevole Cafarelli. Omaggio al parlamentare foggiano

L’intervento ingente da 3,3 milioni di euro, è stato finanziato dalla Regione Puglia. Dopo circa 3 anni tra abbandono e ristrutturazione la struttura è stata riconsegnata alla città

La vasca di una piscina diventa la platea di un grande auditorium per il Dipartimento di Economia dell’Università di Foggia. È stato consegnato questa mattina, nel corso di una cerimonia inaugurale il polo Francesco Cafarelli, un intervento ingente, da 3,3 milioni di euro, finanziato dalla Regione Puglia. Subito dopo l’apertura della nuova sala lettura della biblioteca dell’Ateneo, si è tenuto il taglio del nastro in via da Zara alla presenza del presidente della regione Michele Emiliano, dell’assessore alla Cultura Loredana Capone, dell’assessore al Bilancio Raffaele Piemontese, del rettore dell’Unifg Maurizio Ricci e di Liliana Caruso Cafarelli, moglie del parlamentare foggiano, editore, tra i presentatori del progetto di Legge istitutivo dell’Università di Foggia, politico di lungo corso intellettuale che ha scritto parte della storia del capoluogo dauno degli ultimi quarant’anni.

All’onorevole scomparso il 17 settembre 2017 è dedicata anche la targa all’esterno della struttura oltre che l’aula magna del Dipartimento. Nel corso dei due anni di lavoro è stata inserita una tribuna fissa, un solaio metallico che divide lo spazio a tutt’altezza della palestra. Il polo, inoltre, ospita 3 aule didattiche, uffici e altri spazi comuni. La struttura è stata consegnata alla città dopo circa tre anni da sgombero, bonifica dei luoghi e ristrutturazione.