Uccisa una giovane a San Severo. Il fidanzato si presenta in polizia e confessa omicidio

In manette Francesco D’Angelo, di 37 anni, accompagnato in questura dal padre. Avrebbe agito al culmine di una violenta lite

Una giovane donna di 32 anni, Roberta Perillo, è stata uccisa nel pomeriggio a San Severo. La vittima è stata trovata morta nella vasca da bagno del suo appartamento in via Rodi. In questura, preceduto da una telefonata del legale, si è presentato il fidanzato, Francesco D’Angelo, di 37 anni, accompagnato dal padre, per confessare l’omicidio.

La vittima sarebbe stata strangolata e uccisa al culmine di una lite. D’Angelo, a quanto si apprende, è in stato confusionale, fa uso di farmaci ed è stato tratto in arresto con l’accusa di omicidio. Sul posto sono in corso i rilievi della polizia scientifica e si attende l’arrivo del pm e del medico legale.

Resta aggiornato su Facebook, clicca qui -> http://www.facebook.com/immediatonet



In questo articolo: