In tantissimi in piazza per Donato, il ragazzo di Cerignola ucciso in una discoteca di Foggia. La gente chiede giustizia

Corteo tra le vie della città. La popolazione unita sfila per una fiaccolata e si stringe attorno ai familiari della vittima

Cerignola unita nel ricordo di Donato Monopoli, il 25enne morto dopo 7 mesi di agonia in seguito al pestaggio avvenuto nell’ottobre 2018 nella discoteca “Le Stelle” di Foggia. Una vicenda per la quale sono accusati di omicidio due coetanei della vittima, entrambi foggiani.

Ieri, i cerignolani hanno sfilato per le vie della città con fiaccole alla mano e uno striscione a precedere il corteo. La scritta: “Giustizia per Donato”, presente anche sulle t-shirt di alcuni ragazzi. In migliaia in piazza hanno abbracciato simbolicamente parenti e amici del ragazzo.

LEGGI: I parenti: “Schifati da questa giustizia”

LEGGI: I due foggiani accusati di omicidio aggravato