Una sola “Bandiera Blu” al Gargano, sventolerà a Peschici. Il riconoscimento assegnato a Roma

Il sindaco Tavaglione nella Capitale per ritirare il premio, assegnato dopo l’esame di ben 32 criteri ambientali

Una sola Bandiera Blu sul Gargano in vista dell’estate 2019, premiata Peschici. Mentre resta col cerino in mano, Rodi Garganico che nel 2018 aveva ottenuto il riconoscimento. Il sindaco peschiciano, Franco Tavaglione è stato convocato a Roma il prossimo 3 maggio presso la sala convegni del CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche – per la conferenza di presentazione e ritirare il premio.

L’assegnazione del riconoscimento avviene ad opera della FEE, (organizzazione danese no profit Foundation for Environmental Education) che ricorre all’esame di ben 32 criteri ambientali per assegnare le bandiere alle località che ne fanno richiesta quali l’efficienza nella depurazione delle acque reflue e della rete fognaria, la raccolta differenziata e la corretta gestione dei rifiuti pericolosi, la presenza di ampie aree pedonali, piste ciclabili, arredo urbano curato, aree verdi ed infine servizi delle spiagge, compreso il personale per il salvataggio e l’accessibilità per i disabili.



In questo articolo: