Il cuore grande di Foggia con l’AIL: da Leali a Luxuria, tanti artisti al Giordano per i malati oncologici

“Dopo anni di attività, la città è diventata una delle sezioni più importanti in tutta Italia, non sfigura agli ultimi posti della classifica, anzi occupa posizioni medio-alte”, ha dichiarato il presidente Ferrandina

C’è una Foggia sensibile, attenta e di cuore, sempre in prima fila, pronta a rispondere sì alle iniziative benefiche. Lo sa bene la sezione AIL di Foggia, l’Associazione Italiana contro le Leucemie, che il prossimo 28 marzo, alle 20:30, porterà al Teatro Umberto Giordano la manifestazione “La Foggia che brilla per l’AIL”. Sul palco della culla culturale della città, tantissimi artisti foggiani del mondo della musica, della cultura, dello spettacolo e dello sport che negli anni si sono contraddistinti a livello nazionale ed internazionale e dato lustro alla Capitanata.

50esimo anniversario a livello nazionale ed il 25esimo per la sezione Foggia. “Un quarto di secolo a sostegno di malati oncologici, familiari e in prima linea per la ricerca – ha commentato a l’Immediato, il presidente della sezione Ail Foggia Celestino Ferrandina –. All’inizio il nostro era un gruppo sparuto di volontari, ora dopo anni di attività Foggia è diventata una delle sezioni più importanti in tutta Italia, non sfigura agli ultimi posti della classifica, anzi occupa posizioni medio-alte”, dichiara con orgoglio il presidente.

Nella serata contro le leucemie, linfomi e mieloma sul palco del teatro i vari artisti si confronteranno in un talk show divertente ed originale, accompagnato da momenti di musica e danza, con la partecipazione dell’Officina Teatrale di Pino Casolaro, dei musicisti del Conservatorio Umberto Giordano di Foggia, del pianista Michele Augelli, della scuola di danza Tersicore e del docente di musica Pasquale Rinaldi. La serata evento sarà condotta dal giornalista Miky De Finis.

“Ho cercato di contattare tutti gli artisti foggiani e acquisiti – ha spiegato ai nostri microfoni l’organizzatrice dalla Sol’Eventi, Terry Abbatista –. Qualcuno non potrà esserci fisicamente ma ci manderà un videomessaggio di saluto. Tra gli ospiti ci saranno il cantante Fausto Leali, la foggiana Vladimir Luxuria, il comico Santino Caravella, il fumettista Giuseppe Guida e il light designer Romano Baratta e molti altri che non sono stati ancora svelati”.

L’evento ha il sostegno del Comune di Foggia – assessorato alla Cultura, il patrocinio di Apulia Film Commission e Puglia Promozione. Alla presentazione in sala Fedora hanno preso parte anche il sindaco Franco Landella e l’assessore alla cultura Anna Paola Giuliani.