Fondazione Casa Sollievo, nominato Cda. Presidente il neo arcivescovo Moscone

Nella linea della continuità, vice presidente e rappresentante legale resta Domenico Francesco Crupi con l’incarico di direttore generale dell’IRCCS Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza

Con lettera a firma del Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin del 3 dicembre, è stato confermato il Consiglio di Amministrazione uscente della Fondazione Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, Opera di San Pio da Pietrelcina.

Nella linea della continuità, vice presidente e rappresentante legale resta Domenico Francesco Crupi con l’incarico di direttore generale dell’IRCCS Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. La figura di presidente della Fondazione sarà ricoperta dall’Arcivescovo eletto di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, padre Franco Moscone. 

L’ordinazione del nuovo arcivescovo della diocesi sipontina è programmata per il 12 gennaio nella Cattedrale di Alba (Cuneo). Il vescovo ordinante sarà monsignor Marco Brunetti, i coordinanti saranno monsignor Andrzej Suski e monsignor Donato Negro, rispettivamente vescovo emerito di Torun (Polonia) e arcivescovo di Otranto, quest’ultimo quale presidente della Conferenza Episcopale Pugliese.

Da sinistra, Moscone e Crupi