Andrea Prencipe nuovo rettore della Luiss, docente manfredoniano succede a Paola Severino

La decisione è stata presa durante l’ultimo Consiglio di amministrazione preceduto da Emma Marcegaglia. Il prof foggiano al posto dell’ordinario di Diritto Penale

Il manfredoniano Andrea Prencipe, fino a ieri pro-rettore vicario e professore ordinario di Organizzazione e innovazione, è stato nominato rettore della Libera Università internazionale degli Studi sociali Guido Carli. La decisione è stata presa durante l’ultimo Consiglio di amministrazione preceduto da Emma Marcegaglia. Il docente foggiano succede a Paola Severino, ordinario di Diritto Penale, che è stata designata vice presidente dell’ateneo, con una delega all’internazionalizzazione.

“Occorre proseguire nella mission dell’università, che vuol essere tra le migliori d’Europa, formando una classe dirigente europea, con una visione ampia del mondo”, ha detto la Marcegaglia, ringraziando anche l’azionista, Confindustria, per “lasciare autonomia all’università essendo comunque sempre con noi”. In  platea, assieme al presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, c’erano il presidente della Luis Business School, Luigi Abete, il direttore generale, Giovanni Lo Storto (originario della provincia di Foggia), l’ex rettore, Massimo Egidi, e Giovanni Carbonara, professore di Restauro de la Sapienza di Roma.

“Sono soddisfatta della scelta di affidare al professor Andrea Prencipe la guida dell’Ateneo – ha commentato Marcegaglia – per il suo riconosciuto valore e certa del grande contributo che saprà dare alla strategia per una Luiss ancor più internazionale nell’educazione e nella formazione, sia nelle discipline sociali tradizionali che negli insegnamenti più innovativi oggi sollecitati dal mondo globalizzato”.