Ufficiale, Riccardi nuovo presidente Asi. “Ribaltare punti deboli Capitanata”

Ad Angelo Riccardi, sindaco di Manfredonia, la presidenza del Consorzio Asi. Stamattina la designazione. Ma il suo nome circolava negli ambienti già da diversi giorni. Dopo la proclamazione, Riccardi (Pd) ha espresso su Facebook il proprio pensiero a riguardo: “Sono onorato per la mia elezione a presidente del Consorzio ASI Foggia avvenuta pochi minuti fa – ha scritto attorno alle 12 e 15 -. Forte è l’emozione, così come grande è la responsabilità che sento nell’assumere questa carica importante ed impegnativa per lo sviluppo della Capitanata. Ringrazio i consorziati per la fiducia riposta nella mia persona e ringrazio il mio predecessore, Franco Mastroluca (anche lui Pd, ndr), per aver intrapreso un cammino indubbiamente proficuo. Ben consapevole che il compito che mi attende non sarà facile, data la crisi che attanaglia l’economia in questo particolare momento, sono comunque fiducioso per il futuro e pronto a ricoprire questo incarico con determinazione. M’impegnerò per ribaltare i punti deboli della Capitanata, come la carenza di infrastrutture.

E farò leva sulle sinergie dei soggetti pubblici e privati affinché, unendo le forze, tutti insieme si possa dare maggiore spinta e competitività ad un territorio ricco di risorse. Ai miei concittadini sento il dovere di rassicurarli: continuerò come sindaco a lavorare sodo per la nostra amata Manfredonia perché le sfide si accettano, ma gli obiettivi si perseguono con tenacia e sacrificio. Senza perderli di vista. Mai”. Nel Consiglio sono stati eletti, inoltre, Leonardo Boschetti, Franco Landella, Fabio Porreca e Emilio Paglialonga.