Cambio al vertice della Prefettura di Foggia, Massimo Mariani al posto di Maria Tirone

Massimo Mariani sarà il prossimo prefetto di Foggia, in sostituzione di Maria Tirone, destinata alla Prefettura di Avellino. Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri nella seduta odierna. La Tirone lascia il capoluogo dauno dopo due anni e mezzo. Al suo posto, Mariani, attualmente prefetto vicario a Catanzaro. Il nuovo prefetto di Foggia è nato a Taranto il 4 giugno 1961. Ha assunto servizio nel 1987 nella carriera prefettizia del Ministero dell’Interno, con la qualifica di Vice Consigliere di Prefettura, poi promosso alla qualifica di viceprefetto nel 2002. Ha ricoperto numerosi incarichi nelle prefetture di Matera, Taranto, Brindisi, Crotone, Cosenza e, in ultimo, Catanzaro. Dal 1996 al 2005 è stato dirigente del Dipartimento di Pubblica Sicurezza presso il Ministero dell’Interno, a Roma. L’insediamento è previsto nei prossimi giorni. 

“Rivolgo alla prefetto Tirone un sentito ringraziamento, personale ed istituzionale – afferma l’onorevole Colomba Mongiello – per il servizio reso alla comunità foggiana con intelligenza e competenza. Ha saputo affrontare e portare a soluzione vertenze sociali ed economiche tutt’altro che semplici; così come ha sempre affermato con forza il proprio sostegno alle vittime dell’illegalità.

La disponibilità alla collaborazione con le istituzioni territoriali, regionali e nazionali è stato un altro tratto distintivo del suo operato; disponibilità di cui ho beneficiato in occasione della visita a Foggia della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno della contraffazione. Al prefetto Mariani, chiamato a ricoprire il suo primo incarico, rivolgo il mio benvenuto a Foggia – conclude la Mongiello – assicurandogli fin d’ora l’attenzione ed il supporto che saranno utili a svolgere al meglio il proprio compito in Capitanata”.