Atti osceni davanti alle scuole, fermato 32enne romeno

carabinieri carcere

Un cittadino romeno, di 32 anni, è stato fermato per atti osceni in luogo pubblico. Secondo quanto riferito alle forze dell’ordine, da circa tre settimane il giovane si aggirava nei pressi di una scuola media di Orta Nova terrorizzando studenti e studentesse (ma anche alcune mamme), calandosi i pantaloni e compiendo atti osceni davanti ai loro occhi. L’uomo si aggirava sulla sua bicicletta nei pressi della scuola ma un docente ha immediatamente avvisato i militari. I carabinieri, giunti sul posto, lo hanno arrestato.