Tragedia sulle strade di Foggia, auto investe mortalmente un bracciante. Conducente ha prestato soccorso

Tornava a casa in bicicletta, quando è stato investito mortalmente da un’auto. Così è deceduto la scorsa notte un bracciante di 46 anni originario della Guinea, residente a San Severo. Poco dopo le 23, sulla SS 16 alle porte della cittadina, un automobilista lo ha travolto, sbalzando il malcapitato sull’asfalto. Il conducente della vettura, un italiano di 45 anni, si è subito fermato per aiutare lo straniero e ha allertato il ‘118’, ma quando i soccorrittori sono intervenuti non hanno potuto altro che constatare il decesso dell’uomo. I carabinieri stanno accertando le circostanze dell’incidente.



In questo articolo: