Amministrativa / 11 Gennaio 2015

Eolico connection a Orta Nova, “sconto” sospetto alla Inergia Spa. “10 milioni di lavori e incarichi a soggetti vicini all’amministrazione”

Non convince l'operazione del sindaco di Orta Nova, Dino Tarantino, di "scontare" gli oneri di una società delle rinnovabili che negli anni scorsi ha piazzato molte pale eoliche nel Basso Tavoliere. Soprattutto dopo che l'ex sindaco Giuseppe Moscarella (adesso presidente del Consiglio comunale), fautore dell'accordo sottoscritto con Inergia spa nel 2007, nell'ultimo Consiglio comunale si è astenuto dal votare la riduzione del canone annuo dal 4 al 2 per cento. Non in denari, ma in opere pubbliche.

Di