Caso Don Uva, Salvini: “Da anni cerchiamo di mettere le telecamere in asili e case di riposo. C’è chi dice no”

Le parole del ministro intervenendo al convegno di Conftrasporto

“Le Authority, a volte, esondano, tracimano come i torrenti. Ognuno deve fare il suo mestiere, quindi l’Autorità che regola deve regolare non deve intervenire in altri campi. D’altronde è un Paese fondato sulle Authority. Lo dico da papà: ho visto quegli episodi di violenza in una casa di cura a Foggia. Sono alcuni anni che cerchiamo di mettere le telecamere negli asili nido, nelle case di riposo, nei centri per anziani e disabili, e c’è l’Authority della Privacy che dice di no. Ma prima della privacy viene la sicurezza. E, quindi, dal Trasporto alla Privacy magari facciamo un change, un cambio”. Lo ha detto il ministro dei Trasporti, Matteo Salvini, intervenendo al convegno di Conftrasporto. (askanews) 



In questo articolo: