Vico del Gargano il “paese dell’amore”. Fervono i preparativi per San Valentino, il patrono del paese

Il centro sarà addobbato con allori ed agrumi, che concorrono a rendere particolarmente unica l’atmosfera

Nel cuore dell’inverno garganico Vico del Gargano si prepara a festeggiare il suo Santo Patrono, San Valentino. Sono oltre quattrocento anni che questa comunità si riunisce intorno al suo Santo; un legame forte che abbraccia generazioni di uomini e di donne. San Valentino, venerato nella chiesa Madre del paese, è il Santo a cui i vichesi affidano la protezione degli agrumi e delle campagne; in suo onore il paese viene addobbato con allori ed agrumi, che concorrono a rendere particolarmente unica l’atmosfera.

Unico al mondo è pure il baldacchino di arance che accoglie la statua del Santo, che viene costruito con grande maestria dalle genti del posto. Oltre a quelli previsti per il 14 febbraio, giorno in cui per eccellenza si celebra l’Amore, numerosi eventi animeranno i festeggiamenti resi possibili grazie all’amministrazione comunale, alla Pro Loco e al giovane “comitato festa”, che vede per la prima volta anche la partecipazione femminile. Numerosi i giovani che si stanno adoperando in queste ore per la buona riuscita dei festeggiamenti. È così che il “paese dell’amore” si prepara ad accogliere chiunque voglia prendere parte a questo momento atteso e partecipato. 



In questo articolo: