L’albero di Natale (un po’ triste?) di Foggia. Critiche social: “La mia pianta è più grande”. Ma c’è chi lo difende

Posizionato in piazza Cavour in attesa degli addobbi. Sul web pioggia di commenti

Pioggia di critiche sui social per l’albero di Natale posizionato davanti al pronao della villa comunale, in piazza Cavour. Piccolo, triste e deprimente stando ai commenti su Facebook di molti foggiani. “È più grande la pianta sul mio balcone”, scrive qualcuno. “Ma cos’è sta m****, dobbiamo rimpiangere Landella“. “Ma chi le inventa queste cose? Le basi in cemento sono inguardabili. Mia nipote avrebbe più creatività e buongusto”. “Spelacchio!” scrive un utente ricordando l’albero di Roma. “Uguale a quello di New York”, rincara la dose un altro commentatore.

Ma c’è chi lo difende: “È bello! Un albero vero è il simbolo del Natale, tutto il resto è consumismo”. “Ma non vi sta mai bene nulla. Non è l’albero che fa la differenza. Questa città ha bisogno di sistemare altro”. “Ma non vi va bene niente, che cavolo”. “Un lamento continuo, candidatevi e vediamo cosa sapete fare”.



In questo articolo: