Un bel Cerignola cade in casa contro il Crotone. Di Toro: “Abbiamo tenuto testa ad una grande squadra”

Il ds: “Purtroppo veniamo sempre penalizzati da decisioni arbitrali dubbie: su Malcore c’era rigore, e non è la prima volta”

Si ferma a sei risultati utili consecutivi la striscia del Cerignola che viene battuto in casa dal Crotone. Decisiva nel finale la rete di Awua dopo settanta minuti giocati alla pari. Gara avara di emozioni che si è sbloccata solo grazie alla rete del nigeriano che ha insaccato su ottimo suggerimento di Chiricò. I padroni di casa sono andati vicini al pareggio con Zak Ruggiero fermato da una prodezza del portiere calabrese.

In sala stampa il direttore sportivo Elio Di Toro commenta la gara. “Devo solo complimentarmi con i ragazzi che hanno tenuto testa ad una grande squadra come il Crotone disputando una gara matura. Purtroppo veniamo sempre penalizzati da decisioni arbitrali dubbie: su Malcore c’era rigore, e non è la prima volta. Con un po’ di fortuna e concentrazione sotto rete potevamo anche vincere. Guai a mollare, la classifica è corta e bisogna tornare subito a fare punti, ad iniziare dalla trasferta di Latina”.



In questo articolo: