Invasione dei turisti per la mitica sagra del prosciutto di Faeto. Star della giornata Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi

Il sindaco: “Una giornata da incorniciare con presenze da record. Ristoranti e b&b pieni da alcuni giorni, vendita di prosciutto e prodotti del luogo come non mai”

Quando a Faeto c’è la sagra del prosciutto non c’è mare che tenga. Per tutta la giornata di ieri il bosco della ridente cittadina dei Monti Dauni è stato invaso da turisti provenienti soprattutto dal Foggiano e dal Barese, ma anche dalla vicina Campania.

“Una giornata da incorniciare – ha detto il sindaco Michele Pavia -, la sagra del prosciutto è tornata a far risplendere Faeto con presenze da record. Ristoranti e b&b pieni da alcuni giorni, vendita di prosciutto e prodotti del luogo come non mai. Dopo due anni di stop forzato, la nostra comunità si è riappropriata della sua più autentica e antica tradizione, dimostrando, ancora una volta, una straordinaria capacità organizzativa”.

Testimonial della sagra l’attrice Carmen Russo e suo marito, il ballerino Enzo Paolo Turchi. “Amiamo tanto le sagre, sono un momento di forte aggregazione, e questa di Faeto è davvero bella. Un luogo unico, fresco senza l’afa della città, a contatto con la natura e poi dove non c’è internet e non c’è il segnale dei telefonini. Qui la gente parla, non invia messaggi, si gode il momento all’insegna delle antiche tradizioni, del buon prosciutto e della natura”.



In questo articolo: