La foggiana Vittoria Ruberto, emigrata al Nord, organizza la sua prima sfilata di moda a Milano

È stata tra le protagoniste della prima sfilata del nuovo brand “Elnuar”, di cui è una delle fondatrici e event manager

Da Foggia a Milano, passando per Verona, sempre con la moda nel cuore. È il cammino di Vittoria Ruberto, ventiquattrenne foggiana che lo scorso 12 giugno è stata tra le protagoniste della prima sfilata del nuovo brand “Elnuar”, di cui è una delle fondatrici e event manager, andata in scena all’Idroscalo di Milano. La sfilata è stata presentata dal volto noto di Jo Squillo. Il cammino di Vittoria parte dal liceo Poerio di Foggia, dove apprende le basi dello studio delle lingue, proseguito all’Università di Verona e fondamentale per l’accesso al Master di primo livello in “Fashion Communication” presso la scuola “Moodart”, frequentato dopo aver ottenuto la laurea triennale.

Quella di Milano è stata la prima di un ciclo di sfilate che hanno un legame anche con la città di Foggia: le modelle di “Elnuar”, infatti, indossano calzature di un negozio foggiano, in segno di riconoscenza di Vittoria verso le sue origini natali. “I sogni sono fatti per essere realizzati” ha commentato Vittoria Ruberto ai microfoni de l’Immediato dopo la sfilata nel capoluogo lombardo.  (In foto, Vittoria Ruberto, seconda ragazza a partire da destra, con Jo Squillo e gli altri due fondatori di “Elnuar”).



In questo articolo: