“Tutto ha un inizio ed una fine”. Il responsabile comunicazione del Foggia Lino Zingarelli lascia i rossoneri

“Le nostre strade si dividono. Impegni familiari e una nuova avventura professionale mi portano in un’altra direzione”

“Ciao Calcio Foggia 1920. Siamo stati bene insieme. D’altronde per chi, come me, ha il sangue rossonero non potrebbe essere diversamente. Tutto, però, ha un inizio ed una fine”. Così, il responsabile della comunicazione del Calcio Foggia 1920, Lino Zingarelli, ha annunciato il suo addio al club. L’addetto stampa della scorsa stagione si è affidato ad un post sui social per spiegare i motivi della sua decisione: “Le nostre strade si dividono. Impegni familiari e una nuova avventura professionale mi portano in un’altra direzione, ma il cuore sarà sempre vicino a te a tifare per un futuro migliore. Ringrazio tutti i miei compagni di avventura, tutte quelle persone che lavorano, si impegnano, gioiscono tutti i giorni per te. Da Gino a Francesco e Michelino, da Pippo a Luana e Nicola, da Alessio a Valerio, Federico e Guido, da Francesco a Pino, Domenico e Fabio. Vi abbraccio tutti. Forza Foggia”, ha concluso Zingarelli. L’ormai ex responsabile della comunicazione rossonero aveva ricoperto questo ruolo nel club dal 2010 al 2019 e nella scorsa stagione, quando era stato scelto da Canonico per la sua esperienza e professionalità.



In questo articolo: