Rifiuti, conferimenti bloccati per saturazione impianti. Situazione critica in provincia di Foggia

Il sindaco di Casalvecchio Noè Andreano: “Intervenire subito, si rischia congestione”

Diversi comuni della provincia di Foggia hanno difficoltà a conferire i rifiuti presso gli impianti gestiti dall’Amiu per saturazione degli stessi. In tutta la Capitanata è emergenza rifiuti con il rischio igienico sanitario dietro l’angolo. Ad alzare la voce è il sindaco di Casalvecchio di Puglia, Noè Andreano. “Questo è un problema che si verifica ogni anno, soprattutto d’estate quando aumentano notevolmente le quantità di rifiuti da smaltire. Chiediamo che si intervenga immediatamente per evitare gravi disagi. L’AGER deve autorizzare ulteriori scarichi che attualmente l’AMIU non può accogliere. Il rischio è la congestione. Oggi i rifiuti sono bloccati nei camion con tutti i disservizi del caso”.



In questo articolo: