Lumiwings e Aeroitalia tra le compagnie che puntano sul Gino Lisa di Foggia. Ultima parola ad Aeroporti di Puglia

Presentati business plan con proposte di collegamenti per Milano, presto il responso. Primo volo a settembre

Quattro vettori aerei interessati al “Gino Lisa” di Foggia. Al momento non sono ancora noti ufficialmente i nomi delle aviolinee, ma si sa che sono stati presentati business plan con proposte di collegamenti per Milano. Adesso la commissione tecnica della società di gestione Aeroporti di Puglia (AdP) valuterà le proposte. L’iter durerà almeno due settimane. I primi collegamenti potrebbero partire da settembre.

Ci sarebbe l’aviolinea charter Lumiwings tra le compagnie interessate, lo riporta avionews. La Lumiwings – si legge – opera con aerei B-737/300, oltre ad avere in flotta anche velivoli B-737/700. Si tratta di una compagnia aerea con licenza greca, attiva dal 2015, che ha già lavorato con alcune realtà della Penisola. Per il 2022 ha messo le basi al Ridolfi di Forlì per avviare il rilancio dello scalo romagnolo e lo farà con 3 aerei. Poi Foggia: primo volo possibile a settembre direzione Milano. Ma spetta ad Aeroporti di Puglia, entro fine mese, indicare la compagnia più congeniale per il Gino Lisa.

Tra i soggetti interessati c’è anche la neonata compagnia Aeroitalia, che si è detta intenzionata a sviluppare collegamenti dallo scalo “Gino Lisa”, ma che non disporrebbe ancora di un aereo adatto alla pista foggiana.



In questo articolo: