Tornano i grandi eventi musicali al Giordano di Foggia, cresce l’attesa per il live del jazzista Pat Metheny

L’8 maggio, alle 21, il sipario del teatro del capoluogo Dauno. Arriva uno dei più grandi chitarristi jazz a livello internazionale

Uno dei più grandi chitarristi jazz al mondo si esibirà al Giordano. Il teatro foggiano si prepara ad ospitare Pat Metheny, in un evento musicale esclusivo in programma per il prossimo 8 maggio. L’evento, organizzato dal Comune di Foggia in collaborazione con Moody Jazz Cafè, segna il ritorno dei grandi appuntamenti musicali nella città capoluogo. Dopo due anni di restrizioni per la pandemia e continui rinvii, infatti, il palcoscenico più ambito di Capitanata potrà ospitare finalmente una delle stelle internazionali del panorama jazzistico.

Pat Metheny, infatti, è considerato uno dei più grandi interpreti di chitarra jazz in circolazione. É l’unico musicista ad aver vinto 20 Grammy Award in dodici diverse categorie musicali. Sarà al Teatro Giordano di Foggia con il suo nuovo progetto “Side Eye”. Metheny, che in passato ha collaborato con Steve Reich, Ornette Coleman, Herbie Hancock, David Bowie e Pino Daniele, nel suo nuovo progetto ha registrato, appena prima dell’inizio della pandemia, nuovi brani originali mischiandoli con geniali rivisitazioni di alcune delle sue composizioni più amate, come “Timeline”, che in origine vedeva Pat Metheny suonare insieme alle icone Michael Brecker ed Elvin Jones. Side Eye è l’ultimo e incomparabile tassello dell’eclettismo di Metheny, i cui album più recenti includono “From This Place”, nominato da Downbeat “Jazz Record of the Year” del 2020, e l’album uscito a marzo 2021 “Road To The Sun”, una suite per chitarra classica.

L’8 maggio, alle 21:00, il sipario del teatro del capoluogo Dauno, si aprirà per svelare la bellezza di un artista che ha segnato e continua a segnare la storia della musica mondiale. Una delle 5 date italiane sarà proprio nello storico teatro foggiano, con un soldout annunciato, in cui gli appassionati potranno gustare le note che hanno portato Pat Metheny ad affermarsi come uno dei mostri sacri del jazz mondiale. Oggi Metheny continua a essere una delle stelle più brillanti della comunità jazz, dedicando tempo sia ai suoi progetti sia a quelli di artisti emergenti e affermati veterani, aiutandoli a raggiungere il loro pubblico e a realizzare il proprio visioni artistiche. Anche in virtù di ciò cresce l’attesa al Giordano.



In questo articolo: